Come pulire le piastrelle del bagno

Per pulirle con facilità le piastrelle devi avere a disposizione l’attrezzatura idonea.

Tutto dipende dall’altezza del rivestimento: se arriva ad altezza d’uomo le tue braccia saranno più che sufficienti, ma se arriva fino quasi al soffitto ti servirà uno spazzolone con braccio telescopico. Avrai inoltre bisogno di 2 panni in microfibra e ACE spray mousse.

Bagna con sola acqua uno dei panni in microfibra, e passalo con le mani o con lo spazzolone allungabile su tutte le piastrelle: in questo modo rimuoverai lo strato superficiale di polvere e preparerai la superficie alla pulizia e igienizzazione vera e propria.

Spruzza la candeggina Ace spray mousse direttamente sulle piastrelle del bagno e passa l’altro panno in microfibra per rimuovere sporco, germi e batteri di ogni tipo.

Per completare, risciacqua bene il primo panno in microfibra che hai precedentemente usato per spolverare e passalo nuovamente sulle piastrelle per rimuovere ogni traccia di candeggina.